LA FORMULA:

1/14
"La vita è semplice..."
 

Al Pacino, Scarface

"La vita è semplice...siamo noi che amiamo complicarla!": recitava un fantastico Al Pacino interpretando Tony Montana in Scarface.

Anche essere in forma è semplice, raggiungere un obiettivo prefissato, stare bene, sentirsi ed essere belli è SEMPLICISSIMO.

Ma se stai leggendo questo testo tu non pensi che sia così, e hai ragione, perchè hai provato tante volte a raggiungere la tua forma fisica ideale impegnandoti, con allenamenti e anche regimi alimentari, per raggiungere i tuoi obiettivi, senza riuscirci, o senza riuscire a mantenerli nel tempo.

O magari desideri avere un fisico più definito e muscoloso, ma non sai da che parte cominciare, o il tuo obiettivo è tornare in forma dopo un infortunio, e non sai come fare una rieducazione motoria perchè hai paura di non tornare ad essere più "come prima". 
Oppure hai deciso di far entrare il fitness nella tua vita come sana abitudine!

In realtà il percorso è più semplice di quanto ci si possa aspettare, per questo ho scritto la "Formula" che funziona come scritto qui di seguito, e che sarò lieta di spiegarti nel dettaglio al nostro primo incontro di persona!

 

-1            = Tutti tendiamo a ingerire durante la giornata una quantità di cibo (e quindi di calorie) superiore al nostro fabbisogno quotidiano. Cattive abitudini, ritmi di vita frenetici, fami nervose, mode culinarie. 

Mettersi "a dieta" certo funziona, ma dura? Quante persone tornano al peso da cui sono partite dopo aver seguito un regime alimentare controllato e bilanciato? Tante, troppe. Anche perchè cambiare le proprie abitudini è molto difficile.

La prima parte della Formula riguarda proprio questo, il mio consiglio, almeno inizialmente se ci si approccia al mondo del fitness, è quello di non stravolgere completamente il proprio piano alimentare (a meno che non ci siano errori macroscopici come lunghi digiuni o "io mangio solo patatine fritte"), ma semplicemente di cominciare a ridurre le porzioni che mangio durante la giornata di quegli alimenti che in una cultura alimentare generica che ormai possiamo considerare consolidata, sappiamo non fare bene alla salute: se si è abituati a fare colazione con 5 biscotti, si può cominciare a mangiarne 2 o 3 ad esempio, oppure se la sera a cena si bevono 2 bicchieri di vino, si comincia a ridurre ad uno o a berlo a sere alterne.

Già introducendo qualche semplice cambiamento, spesso si vedono notevoli risultati.
Questo naturalmente nel caso in cui si debba scendere di peso, e nella mia esperienza di Trainer, è la maggior parte dei casi.

Nel caso in cui poi voleste aumentare la vostra massa muscolare, il discorso non è molto diverso: prima ancora di aumentare l’assunzione di alcune categorie di alimenti (proteine ad esempio), fondamentale è partire con la diminuzione e l’eliminazione di altre (diminuzione dei carboidrati ed eliminazione o riduzione dell’alcol) ad esempio.

 

Se rientrate in casi particolari e ormai molto diffusi quali persone che soffrono di intolleranze o celiachia, il mio consiglio sarà quello di rivolgervi ad uno specialista in materia di alimentazione, e sarò felice di indirizzarvi da un preparatissimo collega che lo fa per professione: in questo modo avremo un perfetto programma alimentare creato su misura per voi insieme al quale potremo costruire il nostro allenamento e raggiungere qualsiasi obiettivo!

 

- 2              = All'ingestione di una quantità di calorie superiore e/o differente rispetto alle vostre necessità quotidiane o necessarie per raggiungere i vostri obiettivi, spesso si somma una vita piuttosto sedentaria, che interessa ormai tutte le età, dai più piccoli (a causa di dipendenza da schermi, social network e internet in generale), agli adulti (a causa di impieghi di lavoro statici), fino alle persone più mature (a causa della mancanza di interessi ed attività creati ad hoc, per trascorrere le giornate).

La seconda parte della Formula semplifica anche l’aspetto motorio oltre che quello alimentare: senza stravolgere la propria routine quotidiana, è già sufficiente cominciare a introdurre un paio d’ore di fitness alla settimana.

Non sto parlando di sei allenamenti da tre ore al giorno, neanche di tre allenamenti da due ore al giorno, e non sto assolutamente dicendo di prendere l’esempio di molti che (purtroppo) con l’inizio della bella stagione “vanno a correre tutti i giorni”, dando il via ad un “fai da te” del fitness che porta inevitabilmente a scarsi se non nulli risultati, e magari a qualche infortunio.

Introdurre il fitness nella vostra vita significa semplicemente trovare tra i propri mille impegni, un paio d’ore alla settimana da dedicare a se stessi per mettersi nelle mani di un buon Personal Trainer con il quale fissare i propri obiettivi, e farsi guidare nel raggiungimento e soprattutto nel mantenimento degli stessi.

Se due ore vi sembrano “troppe”, provate a cominciare con una…ma cominciate! Sarà comunque sicuramente il doppio del fitness che avete praticato fino ad oggi, e quindi un toccasana per corpo e mente e sarete già più vicini al vostro obiettivo, cioè a come desiderate essere!

 

- 3 Wellness = Il risultato di una riduzione dell’eccesso quantitativo o qualitativo di calorie ingerite durante la giornata, o ancora meglio, l’introduzione di un’alimentazione studiata sulle vostre esigenze e tarata sui vostri obiettivi, unito all’allenamento mirato e specifico, fatto su misura per voi, porta al “wellness”, ossia al benessere, al sentirsi bene, in forma perfetta, sempre.

E quando ci sentiamo in “perfetta forma”, siamo in equilibrio con noi stessi, aumenta il livello della nostra autostima e riusciamo ad essere in equilibrio anche con il mondo esterno, ci relazioniamo meglio con gli altri e abbiamo più successo.

In altre parole, quando siamo in forma, stiamo bene!

 

 

  • Marta Ricci on Instagram

Marta Ricci Personal Fitness

Viale Lombardia 273

20861 Brugherio -MB-

Italy